LARIM

Il gruppo di ricerca LARIM (Laboratorio di Ricerca sulle Interazioni Mediate dall’Interprete) nasce nell’ottobre 2012 presso l’Università degli Studi Internazionali (UNINT) di Roma. Il gruppo si costituisce con l’obiettivo di promuovere gli studi descrittivi in interpretazione basati sul lavoro sul campo e sulla raccolta di dati empirici, sostenuti da quadri teorici e impostazioni metodologiche scientificamente solidi.
Inserendosi in tale prospettiva, il progetto si propone di articolare una riflessione su modelli e metodologie negli studi sull’interpretazione, studiando le dinamiche legate all’interazione mediata e il ruolo che l’interprete vi ricopre in una varietà di ambiti istituzionali e contesti interculturali.

Obiettivi

Obiettivo primario del progetto è operare una revisione critica dei principali approcci teorico-metodologici all’interpretazione nelle sue varie forme e contesti, per superare l’estrema varietà e frammentarietà di orientamenti che oggi caratterizza questo ambito di ricerca. Si partirà da una sintesi dei risultati emersi dalle nostre ricerche individuali e dalla letteratura esistente al fine di individuare i principali quadri teorici e metodologici adottati e valutarne criticamente efficacia, limiti e potenzialità. Questo studio, oltre a rappresentare un primo lavoro di ricerca del genere condotto in una università italiana, potrà portare a proposte concrete per lo sviluppo di metodologie più rigorose. A tal fine, il laboratorio si farà promotore di una serie di attività scientifiche (seminari, convegni, incontri) organizzate nel corso dell’anno accademico.